Cos? se protegge il clima.

Efficienza energetica su, costi gi?.

3,3 tonnellate di CO2 emesse in meno con PLEXIGLAS truLED?

Le strutture di luce per usi esterni sono di tendenza in tutto il mondo e di notte fanno rilucere le metropoli sempre pi? luminose. A ci? si accompagna il fatto che i diodi luminosi (LED) stanno conquistando da anni una fetta crescente del mercato e sono diventati un importante complemento e alternativa alle luci convenzionali, quali i tubi al neno e le lampade fluorescenti. Il particolare vantaggio dei Led ? che consumano meno elettricit?, hanno una lunga durata e sono d'utilizzo flessibile. Ma anche quando si fa uso di LED ? molto importante, sullo sfondo del dibattito sulla protezione del clima e dei crescenti prezzi dell'elettricit?, dar forma alle opere di luce con quanta maggiore efficienza energetica possibile. Per questa ragione, sempre pi? strutture sono realizzate con PLEXIGLAS truLED?. Con la sua elevata permeabilit? alla luce e alta diffusione della luce allo stesso tempo, il materiale consente risultati di luce ottimali con minimo consumo di elettricit?.  

Una sfera gigantesca riluce nel buio. Vivaci colori si alternano. Sulla facciata retrostante sono proiettati motivi floreali. Cos? si presenta il centro commerciale Nova Eventis di Lipsia quando si fa sera..

„La scenografia delle luci si orienta sulle quattro stagioni“, spiega Tobias Link, designer delle luci e dei media della Scenario ed ideatore dell'illuminazione concepita per il Nova Eventis. A seconda della stagione, l'interno e l'esterno del centro commerciali sono immersi in una luce adeguata. Si ? anche tenuto presente il momento del giorno e diverse festivit?, quali il Natale. Link ha studiato allo scopo quattro partiture di luce, che determinano le componenti cromatiche, la dinamica e gli elementi grafici per l'illuminazione dei singoli reparti del centro.   Un'unit? di controllo dei media appositamente adattata collega tra loro luce, giochi d'acqua, suono e tecnica dell'edificio. Lo splendido culmine dello spettacolo di luci ? la sfera luminosa alta 12 metri di PLEXIGLAS truLED?. La sfera troneggia su quattro colonne d'acciaio al di sopra dell'entrata nella zona di servizio del Nova Eventis. „Di notte, la sfera ha una funzione videografica.Ci? significa che vi possiamo far scorrere sopra sequenze video. In linea di principio, come su un gigantesco schermo circolare“, spiega Link.

Ci? diventa possibile per la speciale struttura della sfera: il manto esterno consta di 576 paillettes di  PLEXIGLAS?, fissate a mo' di scaglie. Ciascuna paillette ha un diametro di  1,40 metri e viene illuminata da un proiettore LED. Ogni paillette funziona cos? come un pixel su un monitor. „Abbiamo una frequenza d'immagini come in televisione: 25 al secondo. Le nostre sequenze video possono cos? essere ben distinguibili da una certa distanza, malgrado la bassa risoluzione“, dice Link. Ai poli della sfera, le paillettes si sovrappongono a motivo della struttura a scaglie. Qui si possono perci? illuminare pi? lastre con un solo proiettore.  Complessivamente, all'interno della sfera si trovano 376 emettitori LED, tutti pilotabili singolarmente. Ciascuno degli emettitori ? provvisto di tre LED altamente performanti, ognuno dei quali include i colori rosso, verde e blu. In tal modo si ottengono 16 milioni di gradazioni di colore. La struttura funziona come un lampione, con la differenza che vi si possono mostrare sopra delle immagini“, chiarisce Link.

La tecnica LED e il controllo dei LED per la sfera vengono dalla Insta Elektro GmbH e hanno dovuto essere studiati apposta per quest'applicazione. Il capo-progetto responsabile dell'azienda, Detlef Matth?i, spiega: „Con una struttura di luci di quest'ordine di grandezza abbiamo dovuto fare attenzione al consumo elettrico. Abbiamo condotto molti esperimenti con materiali diversi e solo PLEXIGLAS truLED? ha ottenuto l'effetto luminoso voluto con cos? poco consumo d'elettricit?.“ Ci? si spiega per la particolare propriet? del materiale: PLEXIGLAS truLED? dispone di una trasmissione (permeabilit? alla luce) particolarmente buona, che vuol dire che arriva chiaramente pi? luce dai pannelli che con un'analoga lastra di vetro acrilico. Questo ? importante per la luminosit? delle strutture. Allo stesso tempo, la luce viene distribuita uniformemente per l'elevata diffusione luminosa del materiale. Malgrado i pochi LED, le lastre rilucono cos? in modo assai uniforme. Oltre a ci?, l'elevata diffusione luminosa consente di posizionare i LED dietro le lastre in modo pi? compatto che con il normale vetro acrilico, senza che le singole sorgenti di luce siano intraviste come punti. Ci? evita i cosiddetti hot spot (macchie di luce), rendendo possibile installare pi? in piano le strutture di luce. Si pu? cos? ottenere la stessa luminosit? con meno LED. Con la stessa capacit? luminosa ? quindi richiesto un piccolo numero di LED, risparmiando cos? corrente. Ci? abbassa i costi energetici e riduce le emissioni di CO2 – un contributo importante alla protezione del clima, che paga anche in termini economici. 

„Questo ? stato l'elemento determinante, per cui i gestori del centro commerciale – la ECE GmbH – si sono decisi per la nostra soluzione. Nessun'altra idea di illuminazione se l'? cavata con cos? poca energia come la nostra“, dice Matth?i.  La proiezione del consumo energetico annuo lo riprova: per il calcolo si ? preso a fondamento una durata d'illuminazione di 12 ore al giorno per 365 giorni. Nella sfera sono incorporati 376 emettitori LED da 17 Watt. PLEXIGLAS truLED? ha circa un 10 percento di vantaggio nella trasmissione rispetto al vetro acrilico normale. In tal modo, le emissioni di CO2 si possono abbassare di ben 3,3 tonnellate all'anno: un importante contributo alla protezione del clima, che si riflette positivamente anche sulla bolletta elettrica. 

Il Nova Eventis ? il primo „Eventmall“ in Germania. Il centro commerciale di Lipsia con  220 esercizi specializzati ? stato realizzato su modello americano. La singolarit? per il paese tedesco sta nel fatto che l'aspetto 'event'  sta del tutto in primo piano. Perch? i clienti si fermino il pi? a lungo possibile, l'idea del centro punta su manifestazioni. Queste devono fare del centro commerciale un luogo di eventi, in cui ci si trattiene volentieri. 

Anche di sera, perch? allora la sfera luminosa si rispecchia nelle grandi vasche d'acqua dinanzi all'edificio e riluce nei colori pi? diversi. 

La sfera ? stata progettata e realizzata dalla Polenz Metall Design Manufaktur, per cui ci sono state alcune particolarit? da considerare. Si ? cos? dovuto studiare un fissaggio speciale per le paillettes di PLEXIGLAS? e i proiettori LED. Nella scelta del materiale da costruzione per il manto esterno della sfera sono intervenuti tre criteri: „Era determinante che il materiale fosse in aggiunta resistente alle intemperie, antiurto, leggero e allo stesso tempo traslucido e quindi a risparmio energetico. Fin dall'inizio perci? si ? preso in considerazione solo PLEXIGLAS?“, dichiara J?rgen Polenz, direttore della Polenz GmbH & Co.KG.  


D?pliant in PDF:
Pubblicit? luminosa a risparmio energetico con PLEXIGLAS truLED?. Scarica PDF.

Differenti colori, diverse grandezze: calcolare con facilit?, quanta energia si pu? risparmiare in caso di pubblicit? luminosa con PLEXIGLAS?. avanti

Il centro commerciale Nova Eventis erige una cupola luminosa di 12 metri d'altezza di PLEXIGLAS?. avanti